Welcome, visitor! [ Register | Login

Martina Stella è diventata mamma

News Blog – Annunci Gratuiti 4 Novembre 2012

Martina Stella è diventata mamma.

L’attrice Martina Stella è finalmente diventata mamma. La splendida 28enne ha infatti dato alla luce la sua prima figlia, una femminuccia di cui ancora non si sconosce il nome, nata con leggero anticipo rispetto alla data prevista nella clinica Mater dei a Roma. Si tratta di una bambina dunque, nonostante le previsioni avessero dato per certo che la Stella avrebbe partorito un maschietto. L’attrice de L’ultimo bacio è ovviamente felicissima. Incinta di Gabriele Gregorini, si era detta entusiasta all’idea di diventare finalmente mamma perchè consapevole di aver incontrato la persona giusta. Martina e l’hair stylist che ha conquistato il suo cuore stanno insieme da meno di un anno ma la loro è una storia che funzione e che soprattutto, entrambi hanno voluto vivere lontani dalla luce dei riflettori.

Una scelta vincente la loro visti i risultati ottenuti e che proprio oggi li hanno portati a diventare genitori per la prima volta. Alla piccola non è ancora stato dato un nome o forse Martina e Gabriele hanno deciso di attendere ancora qualche ora prima di comunicare alla stampa i dettagli relativi alla piccola della quale, almeno al momento, non si conosce ancora il peso. Ciò che è certo e che l’attrice, nonostante le decine di visite ricevute oggi, non ha abbandonato la figlia neonata nemmeno per un momento, chiarendo fin da subito l’intenzione di vezzeggiarla il più possibile. In fondo, per entrambi si tratta del primo figlio ed è naturale che i due vogliano goderselo al meglio.

883 total views, 0 today

Robert Pattinson sarà il nuovo volto delle fragranze Dior

News Blog – Annunci Gratuiti 4 Novembre 2012

Ogni tanto, per fortuna, si parla ancora di lui per il suo lavoro e non soltanto per la turbolenta vicenda sentimentale che lo ha portato, nei mesi scorsi, ad essere tradito dalla sua fidanzata, salvo poi riprendersela perché ancora innamorato. Robert Pattinson è stato scelto dalla maison di moda francese Dior per rappresentare le fragranze maschili del gruppo. Secondo le indiscrezioni riportate dal sito internet E!Online, l’attore avrebbe siglato con la Dior Fragances un accordo da 12 milioni di dollari, prestando il suo volto alle campagne pubblicitarie per i prossimi 3 anni.

Robert Pattison | © Ben Gabbe / Getty Images

Rob adora il marchio

avrebbe detto una fonte parlando al sito di news. E chi non lo adorerebbe se gli offrissero in cambio una cifra a sei zeri, malignamo noi. La scelta di Dior, peraltro, si è mantenuta in linea con la tradizione. A differenza di Chanel, che per la prima volta ha scelto un uomo, tale Brad Pitt, come testimonial per la sua linea di profumi femminili, Robert Pattinson in questo caso va a rilevare il ruolo che era stato di Jude Law. In realtà, i due attori si assomigliano anche un po’ fisicamente, tralasciando il salto generazionale che li separa. Di certo, la maison avrà fatto una scelta di ringiovanimento del brand, anche se, e non si offendano le fan del vampiro, a noi Jude Law non sembrava per niente pronto per la pensione.

Siglando questo contratto, Robert Pattinson ha anche un po’ seguito le orme della compagna. Kristen Stewart, infatti, è già da tempo il volto di un altro noto marchio di profumi, Balenciaga Florabotanica. A questo punto, non ci resta che attendere l’invasione dei cartelloni pubblicitari che ritrarranno le gigantografie del glaciale volto dell’attore e gli spot pubblicitari che ce lo mostreranno in queste nuove vesti di testimonial. Della serie, non è mai abbastanza.

Articoli Correlati

Robert Pattinson e Kristen Stewart in costume in Brasile!

766 total views, 0 today

Levi’s curve ID: Coin non ha capito

News Blog – Annunci Gratuiti 4 Novembre 2012

Ho già scritto tre articoli sulla linea della Levi’s curve ID, e come avrei potuto non farlo? Per la prima volta adattano un modello a seconda della forma dei fianchi, ne sono affascinata e entusiasta. Così voglio raccontarvi quello che è successo quando finalmente mi è capitato di provarli.

Sono finita quasi per caso nel loro reparto della Coin, guidata dalla mia amica Laura che aveva saputo che li tenevano. È stato entusiasmante approdare al loro reparto, pieno di cartelloni con le varie tipologie e relativo test per capire su quale linea dovevi orientarti. Sapevo già che il mio modello sarebbe stato il bold: le mie cosce sono decisamente forti, il sedere in fuori, la vita stretta e solitamente i jeans sbeccano dietro. La mia amica, che avevo indirizzato verso gli Slight dato che è magra e con poche curve ma ha la vita un po’ più stretta dei fianchi, per il test risultava sì Slight ma con qualche tendenza Bold e qualche Demi. Una volta determinato il nostro tipo con sicurezza ci siamo lanciate sugli scaffali per trovare… Solo delusione, infatti vi erano almeno 9 modelli diversi della tipologia Demi, 2 per la Bold e 1 per la Slight.

Io che sono un po’ malpensante ho esclamato:”Vuoi vedere che hanno preso tanti modelli di Demi perché è il modello che sta a metà e credono sia il modello medio? Come quando in un negozio di scarpe comprano tanti 37 e 38 e solo un 41!” La mia amica, calzante ballerina taglia 41 ha tristemente annuito.

Abbiamo raccattato i nostri tristi modelli e uno a testa anche per la Demi tanto per testare la differenza. Ovviamente gli unici due modelli Bold erano skinny di diverso lavaggio, mentre tra i Demi c’erano i flare, bootcut e tanti che avrei voluto provare. Ho indossato la 30 del mio Bold e per quanto mi fosse troppo stretto sui polpacci, il sedere era perfettamente fasciato, più alto dietro che davanti e senza quell’effetto sbeccato che trovo molto spesso. Il Demi, della stessa taglia mi era, come doveva, giusto sulle cosce e molto largo in vita. 

Mentre facevamo il nostro defilè nei camerini ho potuto agguantare una commessa e cercando di non sembrare troppo inquisitoria l’ho interrogata sull’assenza di Bold e Slight. “Eh non facciamo noi gli ordini e la compagnia ha deciso di puntare sul modello più affiancato!” Dato che non era colpa sua e anche se indottrinarla sul meraviglioso mondo del Le donne non sono tutte uguali non sarebbe servito mi sono limitata a dirle :”Eh peccato che la maggior parte aveva bisogno del bold perché quest’effetto che non sbecca più dietro serve a molte e funziona bene!”

Quindi Coin non ha capito! Non ha spinto sul fatto che le tre linee vanno bene a seconda della forma del fianco e dentro a ciascuna linea ci sono poi i vari modelli. Se avesse capito, dato che la donna italiana è prevalentemente a pera (la tedesca e l’inglese più a mela) avrebbe comprato più Bold.

E quindi che senso ha creare modelli a seconda del tipo di fianco se poi i negozi non si fermano nemmeno 5 minuti a capire il concetto che ci sta dietro?

A seguito di questa situazione ho inviato una mail di protesta e segnalazione alla direzione della coin e loro solo pochi giorni fa mi hanno risposto dichiarando che hanno 9 modelli: 1 bold, 3 slinght e 5 demi, e questo perchè la Levi’s fa lo stesso dato che vende più demi. Io ho risposto che la Levi’s propone 27 bold, 33 demi e 17 slight, quindi le proporzioni su un totale di 9 modelli dovrebbero essere: 3 bold 4 demi 2 slight, e che inoltre la Levi’s è un’azienda americana e la forma più diffusa in america è appunto quella che ingrassa sulla pancia più che sulle gambe (demi). Vi aggiornerò se ci saranno degli sviluppi.

973 total views, 0 today

  • Moda e Tendenze - Le Donne Impazziscono per il Glamour

    by on 16 Giugno 2013 - 0 Comments

    Moda e Tendenze sono tra gli argomenti più ricercati in assoluto nel web dalle donne, quando si tratta di vestirsi ed indagare sulle novità glamour il naso è sempre all’insù puntato al monitor. I blog di moda e tendenze o i portali specializzati sono letteralmente presi d’assalto dalle donne, le novità glamour, le tendenze fashion sono […]

  • Sandali Donna Online Collezione 2013 non perderti le Meraviglie

    by on 24 Gennaio 2013 - 0 Comments

    Saldali Donna, una nuovissima collezione tutta da scoprire! Tantissime novità nella collezione sandali online 2015, colori, trasparenze, tacchi altissimi ed eleganza, il tutto accompagnato con un design esclusivo e ricercato, frutto dell’esperienza quinquennale nella vendita di calzature online. Uno shop online semplicissimo da usare, che riesce a soddisfare le richieste di tutte le nostre clienti, […]

  • Scarpe Online Gli Specialisti - Il Miglior Outlet Scarpe Donna

    by on 10 Gennaio 2013 - 0 Comments

    Scarpe Online – Gli Specialisti – Il Miglior Outlet Scape Donna? Eccolo per le donne che amano lo shopping online. In fatto di scarpe online la sanno davvero lunga! Abbiamo seguito il loro sito sul nascere, crescere e farsi amare dalle donne, sopratutto quelle che adorano lo shopping online e le scarpe alla moda. Il nuovissimo outlet […]

  • scarpe donna francesine

    Scarpe Donna - Online ? Ecco il sito OutletScarpeOnline.it testato per voi

    by on 25 Ottobre 2012 - 0 Comments

    Scarpe Donna ? Acquistarle online negli outlet a prezzi competitivi ed in totale sicurezza? Ecco il sito testato per voi, www.outletscarpeonline.it. E’ uno dei nostri principali inserzionisti, abbiamo quindi deciso di recensirlo chiedendo un pochino in giro in merito ai servizi offerti, qualità e prodotti e non immaginate le sorprese, tutte più che positive per […]

vendiamolosubito.it Webutation

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi